Dichiarazione spese frequenza

Cari Genitori,

a breve verranno spedite, agli indirizzi mail personali indicati in fase di iscrizione, le dichiarazioni dei pagamenti effettuati per la frequenza del/della figlio/a alla scuola dell’infanzia per l’anno 2020. Tale dichiarazione è utile ai fini delle detrazioni fiscali.

Si precisa che la detrazione IRPEF del 19% per l’anno 2020 si applica su un importo annuo non superiore a € 800,00 per alunno/a o studente/ssa secondo quanto già previsto dalla legge di bilancio 2020. La detrazione massima per alunno/a o studente/ssa è, quindi, pari a € 152,00 (19% di € 800,00). Si ricorda che la detrazione spetta al soggetto che ha effettivamente sostenuto la spesa, per sé e/o anche nell’interesse di familiari “fiscalmente a carico”.

Detrazione irpef per spese di frequenza scolastica

Avvisiamo tutte le famiglie che, per effetto della nuova lettera e-bis) dell’articolo 15 comma 1 del TUIR, è possibile detrarre le spese sostenute per la frequenza delle scuole dell’infanzia.

La legge di bilancio 2017 interviene nuovamente sull’art.15 comma 1 lettera e-bis del TUIR innalzando il limite detraibile. La detrazione IRPEF del 19% a partire dall’anno 2016 si applica su un importo annuo non superiore a €564,00 per alunno. La detrazione massima per alunno è, quindi, pari a €107,00 (19% di €564,00).

Si ricorda che la detrazione spetta al soggetto che ha effettivamente sostenuto la spesa, per sé e/o anche nell’interesse di familiari “fiscalmente a carico”.

Chi intendesse avvalersi di questa detrazione può richiedere e ritirare in segreteria la dichiarazione delle spese sostenute nel 2016, nei giorni e orari indicati sotto. Sono necessari 2€ per la marca da bollo (che viene fornita dalla scuola).

Orario di segreteria per il ritiro

Mercoledì 22/03 20:00 – 21:00
Giovedì 23/03 15:00 – 16:00
Martedì 28/03  9:00 – 10:00 15:00 – 16:00  20:00 – 21:00