Avvio del Centro Estivo

Carissimi genitori,
in seguito al sondaggio interno con il quale abbiamo monitorato le esigenze delle famiglie, e in seguito alle verifiche di fattibilità e sostenibilità del progetto, si è deciso di avviare il centro estivo, dal 1° al 17 luglio, con orario 7:30 – 16:00. Sarà aperto per un numero massimo di 17 bambini (dalle pre adesioni si dovrebbero costituire 2 gruppi di 5 bambini dai 3 ai 5 anni e un gruppo di 7 bambini da 6 agli 11 anni).

Entro domani caricheremo a questo stesso indirizzo https://scuolamaternafollina.com/2020/06/26/avvio-del-centro-estivo-2/ il modulo di iscrizione da compilare e inviare via mail ad asilofollina@gmail.com , il dettaglio dei costi (la tariffa completa sarà di 350€) e i dettagli sull’organizzazione del centro estivo. Daremo naturalmente la precedenza a chi aveva espresso l’interesse nel sondaggio, a chi è già iscritto alla nostra scuola, e all’ordine di iscrizione. Non sarà, come forse già saprete, un centro estivo tradizionale, per le misure di sicurezza per la prevenzione e il contenimento della diffusione di SARS-CoV-2 presenti nel protocollo Regionale. Ente gestore e famiglie devono sottoscrivere un patto di corresponsabilità nel quale si impegnano reciprocamente a rispettare le norme di comportamento e monitoraggio. Il patto, che andrà compilato da chi intende iscrivere il figlio al centro estivo, è già disponibile allo stesso indirizzo.

Le attività del centro verranno guidate dal personale (educativo e di servizio) che già conoscete e che già conosce i vostri figli. La decisione di avviare il centro estivo, pur nella complessità gestionale generale, è stata presa sia per andare incontro alle esigenze delle famiglie, sia per testare, pur nel breve periodo, le modalità di organizzazione, le pratiche quotidiane, il rapporto educatrice bambino, in vista del prossimo anno scolastico. Augurandoci infatti, per settembre, che la situazione generale migliori, ci aspettiamo che alcune delle linee di indirizzo vengano mantenute anche per l’avvio dell’anno scolastico 2020/21. Il vincolo per esempio del distanziamento potrebbe rimanere un tratto caratteristico di questo nuovo contesto educativo. Seppure in presenza fisica a scuola, potendo quindi tornare ad abitare insieme ai compagni gli ambienti interni ed esterni dedicati alla didattica, sarà comunque necessario rispettare le prescrizioni igienico-sanitarie (mascherine, distanziamento, igienizzazione, creazione di ingressi e di percorsi differenziati, …). Vincolo, tutto questo, a una relazione di vicinanza e di interazione piena, ostacolo alla condivisione di oggetti, giochi e materiali. Tuttavia, questa condizione ci sollecita anche a trovare idee e progettualità che consentano di trasformare questi vincoli in risorsa. Per questo insieme alle maestre abbiamo deciso che fosse il caso di iniziare fin d’ora a riflettere e lavorare per non trovarci del tutto impreparati a settembre, consapevoli e fiduciosi che il progetto che sta gradualmente prendendo piede nella nostra scuola, l’Asilo nel bosco, ci consentirà sicuramente di soffrire meno il cambio di abitudini e la riprogettazione delle attività didattiche.
Rimaniamo a disposizione per qualsiasi chiarimento necessario.
Cordialmente,

Massimo Ragazzon

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.